lunedì 31 dicembre 2018

Breve pausa tra feste, auguri e imprevisti.

Sto finendo l'anno esattamente come l'ho iniziato: col raffreddore a farmi da molesta compagna.
Tanto per variare, anche il mio fidanzato ha il raffreddore e siccome non ci facciamo mancare nulla tra viaggi, viaggetti, mangiate e altre cose belle, abbiamo beccato virus diversi che ci tengono separati da due giorni.
E sono troppi due giorni, se si considera che tra poco ripartirà e io rimarrò qui, senza nessun festeggiamento o consolazione per il mio imminente compleanno perché lui non ci sarà. Sarà lontano chilometri e io mi abbufferò di noccioline alla paprika, buttata sul divano con plaid, borsa d'acqua calda e serie tv, sforzandomi di non cedere alla malinconia.


Volevo rompere una tradizione, cioè quella di non fare auguri di buon anno sul mio blog prima che sia effettivamente giunto il nuovo anno.
Di promesse e buoni propositi no, quello mai. Intanto perché non seguo programmi a meno che non si tratti di serie tv, poi perché finirei per dimenticarmene comunque; perciò come ogni anno andrò a intuizione, a ispirazione.

Forse l'amore rimbambisce, ma io ci vedo un cuore.

A inizio di questo anno, quando ancora non avevo idea di quanto sarebbe stato frustrante e deprimente, vi augurai delle cose che non posso che condividere anche adesso. Per chi c'era, per chi ancora non c'era, per chiunque altro si sforzi di essere una brava persona e di non rompere troppo le uova nei panieri altrui, ma lo auguro anche a me stessa: felicità, salute e serenità.
"spero che non mancherà mai la salute ai miei cari e a me, spero di riuscire a leggere molto, di viaggiare, di capire qualcosa che non ho mai capito, di fare esperienze avventurose che non ho mai fatto, di potermi meravigliare in senso positivo, di vedere cose belle e conoscere belle persone; spero di poter assaggiare delizie che non litigheranno con il mio sistema digerente, di fare l'amore spesso, di vedere più spesso l'amore negli occhi di altre coppie (datate o nuove che siano); spero di non fare come al mio solito e tenermi tutto dentro, per poi scoppiare quando raggiungo il limite [...]
Spero di vedere più spesso la mia migliore amica e non fare una telefonata da 62 minuti come facciamo qualche volta l'anno. Spero nella serenità. Spero di ricordarmi di guardare un cartone animato ogni tanto, così da sentirmi leggera e spensierata per un po'."
 
 
Auguravo questo a me e a voi, non posso che riproporre e sperare che vada meglio il 2019.
 

11 commenti:

  1. Che bello questo post cara! L'anno scorso non ero ancora fra le tue lettrici (e nella blogsfera in generale!) quindi leggo queste tue parole per la prima volta! Mi rispecchio in quasi tutto quello che hai scritto e non potrei essere più felice di constatare che ci sono ancora belle persone in giro per il mondo (sai, a volte mi cala un pessimismo a riguardo che non immagini!). Quindi, spero che vi passi presto il maledetto virus e auguro a te e alla tua dolce metà un felicissimo Anno Nuovo! Che sia pieno d'amore ragazzi, che in quest'epoca ce ne vuole parecchio! Positive sempre, mi raccomando!
    Un abbraccione! 💛

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che tu ora ci sia, il tuo blog è luminoso e pieno di curiosità.
      Ripeto i miei auguri, e speriamo bene! Abbraccio ❤

      Elimina
  2. Buon anno a te e... Etcciù!
    L'amore non é bello se non si condividono anche i germi, quindi abbracciatevi e scambiateveli a dovere.. 😉
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci rinforziamo gli anticorpi con abbracci e baci xD
      Bacio anche te!

      Elimina
  3. Mi dispiace tantissimo per il raffreddore ma purtroppo questo sembra il periodo preferito dei virus :( Mi auguro però che tu possa stare con il tuo uomo il più possibile prima della sua partenza! E ti auguro un anno sereno, che ne abbiamo tutti bisogno! Un bacio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per carità, ho preso due virus in quindici giorni... però abbiamo usato il tempo a nostra disposizione meglio che potevamo.
      Grazie gioia 😘

      Elimina
  4. E io invece ti auguro una svolta che vi riporti vicini! Un abbraccio (tanto sono vaccinata,non mi attacchi nulla!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incrocio le dita, sarebbe fantastico... ricambio l'abbraccio, un po' di contatto migliora gli anticorpi e pare faccia bene all'animo!

      Elimina
  5. La compagnia di questi malanni è enorme mia cara comprese tutte le varie altre situazioni...Grazie per i tuoi auguri , li accetto come sempre di cuore..
    Curati e via la malinconia..Bacio contagioso!

    RispondiElimina
  6. Buon anno a te! Ti auguro che si avverino le cose che hai scritto e anche di più!

    RispondiElimina

Commenti liberi, purché ci si ricordi che siamo esseri umani e non bestie.
Chiedete e vi sarà dato. Forse.